Il mare della Puglia

Il mare della Puglia è famoso tra turisti e visitatori, da quanti cercano una vacanza ricca di fascino ed emozioni, avventura, relax e benessere.

Mare spiaggia Puglia

Mare spiaggia Puglia

Dal Golfo di Taranto, e scendendo lungo la costa ionica, doppiando Capo Leuca e risalendo la costa adriatica sono così tante le località da menzionare che è difficile non dimenticarne qualcuna. Sulla costa tarantina la costa è decisamente bassa, e prevalgono le spiagge, contornate da dune di sabbia e circondate da bellissime pinete e macchia mediterranea. Verso sud la costa si anima di scogliere alte ed a picco sul mare, talvolta impraticabili e talvolta che si aprono dolcemente in baie e calette silenziose ed incontaminate. L’acqua è poco profonda e limpida.

Giunti a Gallipoli ci troviamo già in pieno Salento. Qui abbondano le località turistiche, i villaggi ed i resort, e le belle ed interminabili spiagge, da Lido San Giovanni a Punta Pizzo il litorale troviamo Punta delle Suine, Lido delle Conchiglie, Seno della Purità e Baia Verde. Ed ancora spiagge e belle località turisiche contraddistinguono la costa da Porto Cesareo a Santa Caterina a Santa Maria al Bagno. Oltre alle località più frequentate è possibile trovare moltissime spiagge incontaminate allontanadosi dai centri abitati e dalle spiagge attrezzate, l’ideale se siete alla ricerca di pace e relax. Il mare nonostante l’afollamento

Mare caratteristico di Puglia

Mare caratteristico di Puglia

conserva qui le sue caratteristiche di limpidezza, e si colora dei cangianti riflessi dei fondali, dal blu profondo all’azzurro chiaro con note di un verde intenso. A Torre del Pizzo la costa si fa di nuovo movimentata di scogliere e le spiagge diventano più rade ma non per questo più piccole o meno belle, Torre Suda e Marina di Mancaversa, poi di nuovo le scogliere a Capilungo, poi Torre San Giovanni in cui la costa è relativamente bassa e ci sono infinite piccole spiagge e calette da non perdere. Torre Mozza è il paradiso dei sommozzatori e l’incubo dei naviganti per la presenza di numerose secche, e poi come dimenticare Pescoluse, forse una tra le più grandi spiagge di tuttla la puglia, un luogo magico, in cui la vista si perde nell’infinita distesa di sabbia. Raggiunta Torre Vado che confina con la Pescolusa e scendendo verso Santa Maria di Leuca incontriamo pareti di scogli impervi, tra cui si aprono i magici anfratti delle stupende grotte che caratterizzano questo litorale, alcune celebri per la bellezza dello spettacolo di stalattiti e stalattiti che offrono ai visitatori, altre per la suggestione del gioco di onde e colori che il mare esegue incessantemente nei misteriosi anfratti.

Tricase, dove ci si può fermare a contemplare la Serra, una piscina naturale formata dalle acque del mare, e, passando per Ponte Ciolo, arriviamo a Marina di Novaglie con le belle scogliere a picco sul mare, ed alle altre belle località di Marina di Serra, Andrano e Marina Marittima.

Risalendo dalla costa adriatica si trovano Tricase, e la bella località la Serra, una piscina naturale formata dalle acque del mare, Ponte Ciolo e Marina di Novaglie, Marina di Serra e Andrano. Il mare qui è particolarmente suggestivo, come suggestive sono le scogliere in località Santa Cesarea ed il mare tutto intorno a Castro, una delle località balneari più conosciute e frequentate del Salento, la cui costa, frastagliata e ricca di piccole baie e calette, si affaccia su un mare particolarmente pescoso e dai fondali ricchi di flora e fauna marina. E’ questa una delle aree della Puglia di maggior richiamo per chi ama immergersi nelle profondità marine.

A Porto Badisco il mare si fa calmo e particolarmente limpido e poco distante si incontra la grande spiaggia di Torre S. Emiliano, una baia di abbia bianca che dolcemente scende in un mare dagli splendidi riflessi azzurri.

La costa nella zona di San Foca, e San Cataldo, si fa più bassa ed aumenta la presenza di località turistiche di richiamo. Passata Brindisi la costa rivela le bellissime spiagge di Ostuni, Lido Morelli una spiaggia lunghissima e circondata da dune, Torre Pozzella, e Torre Guaceto, dove il mare è pulito limpido e cristallino. Le spiagge di Bari, di Barletta e di Trani sono le ultime della costa prima di addentrarci nel Gargano, un vero paradiso per chi ama il mare, con le sue spiagge bianche, ed il mare che sembra quasi incontaminato, come nell’arcipelago delle Isole Tremiti, dove dall’alto degi scogli si vede il fondale anche per diversi metri sott’acqua tanto è limpido. Vieste, con il celebre monolite di Pizzomunno, che domina la spiaggia, Pugnochiuso, Peschici, sono le località di maggior richiamo per i turisti.

2 pensieri su “Il mare della Puglia

  1. Pantaleo

    Se cerca soluzioni abitative vicino al mare in Puglia nel Salento le consiglio di consultare http://www.casesalento.info sono alloggi con i recapiti diretti dei proprietari con i quali potrà concordare l’eventuale soggiorno. Spero di essere stato utile, buona Permanenza in Puglia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *