La Grotta del Ciolo

E’ uno dei panorami mozzafiato che si possono trovare nell’estrema punta del Salento, tra Santa Maria di Leuca e Marina di Novaglie.

Si tratta di Grotta del Ciolo. Un primo suggestivo panorama lo si ha una volta che si percorre il ponte che si alza di circa una trentina di metri sul livello del mare, e dal quale si abbraccia la località in tutto il suo incantevole fascino.

Intorno all’osservatore le rocce a strapiombo su uno specchio di mare dove giocano tra mille sfumature di blu e turchese le acque del mare. Un fiordo che termina davanti all’ingresso della grotta vera e propria che si apre con una grande caverna che si alza dal mare per una trentina di metri.

Oltre al maestoso ingresso si può percorrere un cunicolo lungo quasi cento metri, all’interno della quale scorre l’acqua dolce che sgorga da una sorgente sotterranea. Altro punto d’attrazione un laghetto naturale proprio davanti all’ingresso della grotta, dalle incredibili sfumature rosse e verde smeraldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.