Archivi tag: baia verde

Baia Verde a Gallipoli

Baia Verde è la località più conosciuta dello splendido litorale di Gallipoli.

Un tratto di mare che si trova a breve distanza dal cuore della cittadina salentina frequentata durante la stagione estiva non solo dai moltissimi turisti ma anche dalla popolazione locale, attratta in questa località per lo splendido panorama che offre.

Qui i raggi del sole colpiscono le acque che grazie ai fondali assumono una intensa colorazione verde, come un lago di smeraldo, assolutamente imperdibile ed affascinante.

A completare il magnifico quadro la bella spiaggia di sabbia che digrada dolcemente nel mare, e la folta pineta dove concedersi una pausa tra il fresco degli alberi magari davanti ad un buon spuntino nei tanti bar ristoro aperti all’ombra dei pini. Ci sono tratti di spiaggia dotati di stabilimenti balneari per chi cerca la comodità, ma anche chi preferisce stare lontano dalla folla può trovare a Baia Verde un angolino appartato dove godersi il mare e lo splendido panorama in tutta tranquillità.

Gallipoli

Uno splendido lungomare, dove trionfano alcune delle più belle spiagge del Salento, la Baia Verde dalle acque color smeraldo, Lido Conchiglie, Lido San Giovanni, ed un centro storico arroccato su un isoletta protetta dalle possenti mura di un castello cinquecentesco, questa è Gallipoli, una delle più splendide cittadine della costa ionica del Salento, ricca di tradizioni popolari, di storia, di cultura.

Contornato dalle alte mura il centro storico di Gallipoli è un splendore di palazzi barocchi, di eleganti chiese che conservano intatto lo spirito di una religiosità diffusa e vissuta. Un’ottima base, poi per esplorare uno dei più bei territori della Puglia, il Salento, il suo mare blu, le sue immense spiagge di sabbia finissima, l’entroterra ammantato dalle preziose coltivazioni dell’ulivo e della vite.

Un paese dalla forti tradizioni popolari che si esprimono nelle processioni della Settimana Santa, nell’irriverente Carnevale con le sue enormi statue di cartapesta, nel suggestivo mercato del pesce che ogni mattina si veste dei suoni e dei colori della gente.